Motori iTEQ (DDi iTEQ): peculiarità e caratteristiche tecniche

Motori iTEQ (DDi iTEQ): peculiarità e caratteristiche tecniche

iTEQ (DDi iTEQ) è una seria di motori diesel prodotti da Isuzu Motors. Il primo motore di questa serie risale al 2004. Questi motori sono stati installati sui pick up D-Max, oltre che sui SUV monoscocca MU-7 e MU-X. Questi veicoli avevano in dotazione il sistema di iniezione diretta Common Rail.

Caratteristiche dei motori iTEQ

I motori iTEQ hanno 4 cilindri in linea con 16 valvole. Sono tutti turbo o biturbo, con intercooler. Alcune varianti hanno in dotazione un turbocompressore a geometria variabile. Il blocco motore è in ghisa, mentre la testata cilindri è di una lega speciale di alluminio, brevettata da Isuzu Motors. Il meccanismo di distribuzione sfrutta di solito una catena in acciaio. Il gruppo di cilindro e stantuffo degli iniettori è rivestito in ebonite, che garantisce una durata di servizio maggiore dell’unità, anche se si usa carburante di qualità non massima, oltre ad avere iniettori di marca Isuzu nel motore.

Motori iTEQ popolari

Serie Cilindrata, l Codice versione Potenza max, cv Coppia max, Nm Inizio produzione Modelli con questo motore
4JJ1 3.0 TC 177 430 2004 Isuzu D-Max, MU-7; Holden Rodeo, Colorado
3.0 TCX 163
177
360
380
2006
2011
Isuzu D-Max, MU-X
4JK1 2.5 TC 116 280 2005 Isuzu D-Max; Chevrolet Colorado
2.5 TCX 136 325 2005 Isuzu D-Max, MU-X; Holden Rodeo; Chevrolet Colorado
2.5 1E5-TC 160 400 2012 Isuzu D-Max (for Europe only)

Guasti comuni dei motori iTEQ

Guasti Motore
Si formano depositi di carbonio nella valvola EGR, che così si blocca.4JJ1-TC; 4JJ1-TCX
Le altezze delle valvole cambiano col tempo. Serve una regolazione manuale perché manca la regolazione automatica idraulica.4JJ1-TC; 4JJ1-TCX
Il filtro diesel particolato si intasa dopo una percorrenza relativamente bassa.4JJ1-TC; 4JJ1-TCX; 4JK1-TC; 4JK1-TCX

Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *