E-Shift: le caratteristiche, i vantaggi e gli svantaggi

E-Shift: le caratteristiche, i vantaggi e gli svantaggi

E-Shift è il nome di un sistema di cambio manuale per cambi automatici in dotazione su auto Jeep e Lexus. Il cambio è controllato elettronicamente. Sulle auto Jeep, questo sistema è comparso nel 2014, quando ha debuttato il modello Grand Cherokee con cambio automatico a otto marce. Sulle auto Lexus, è utilizzato da molto prima: dalla berlina IS del 1999.

Caratteristiche

La caratteristica principale del sistema E-Shift sulle Jeep è la struttura del selettore marce, che permette al conducente di scegliere la modalità di guida e di cambiare anche in modalità manuale. La leva torna alla sua posizione iniziale dopo ogni movimento. Sulla leva ci sono luci a LED integrate, che informano dell’attuale modalità del cambio.

Sulle auto Lexus, la leva E-Shift ha una struttura più convenzionale. Infatti, rimane nella posizione scelta finché il conducente cambia modalità. In più, si possono usare delle palette al volante per cambiare marcia in modalità manuale.

Cambi E-Shift popolari

Codice cambioProduttoreNumero marceCoppia max, NmCilindrata max, litriTrazioneModelli di applicazione
8HP45ZF85003.5Posteriore, integraleJeep Grand Cherokee
A650E (AW35-51LS)Aisin54304.3Posteriore, integraleLexus GS430 S160; Lexus LS430 XF30; Lexus IS300 XE10; Lexus SC430 Z40

Guasti comuni del cambio E-Shift

  • Le vibrazioni causano rotture alla pompa del cambio.
  • Guarnizioni e componenti meccaniche si usurano relativamente alla svelta.
  • I solenoidi si intasano rapidamente.
  • Il gruppo planetario in alluminio del riduttore epicicloidale ha una durata di servizio breve.

Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *