Come controllare la batteria dell'auto

Come controllare la batteria dell’auto

I metodi semplici di AUTODOC

  1. Eseguire un controllo visivo

    • Se c’è corrosione sui terminali della batteria, pulirli con una spazzola metallica e applicare del grasso di rame.
    • Se noti dei danni all’alloggiamento, è meglio sostituire la batteria.
  1. Controllare i livelli dell’elettrolita usando l’indicatore

    Rimuovere polvere e sporcizia dall’indicatore e guardarne il colore:
    • Verde significa che il livello dell’elettrolita e la carica sono normali.
    • Bianco significa che la carica è debole e necessita di essere ricaricata.
    • Rosso significa che l’acidità dell’elettrolita è aumentata e il livello dell’acqua è diminuito.
  • Accertarsi di scollegare i terminali della batteria.
  • Aggiungere acqua distillata se necessario.
  • Si prega di indossare guanti di gomma quando si lavora con l’elettrolita: il contatto con la pelle può causare ustioni chimiche.
Controllare i livelli dell’elettrolita usando l’indicatore
  1. Controllare il livello dell’elettrolita utilizzando i segni specifici sull’alloggiamento della batteria

    Assicurarsi che il livello dell’elettrolita sia compreso fra i segni “min” e “max”.
  • Accertarsi di scollegare i terminali della batteria.
  • Aggiungere acqua distillata se necessario.
  • Si prega di indossare guanti di gomma quando si lavora con l’elettrolita: il contatto con la pelle può causare ustioni chimiche.
  1. Controllare il livello dell’elettrolita con tubo di vetro se la batteria non ha marcature che ne indicano il livello
  • Nota bene: questo vale solo per le batterie con manutenzione .
  • Controllare il livello dell’elettrolita di ogni cella.
  • Parcheggiare l’auto su una superficie piana. Pulire le celle della batteria da polvere e sporcizia.
  • Togliere il tappo della cella e inserire il tubo.
  • Quando il tubo raggiunge le piastre di piombo, riempirlo ed estrarlo.
  • Rimettere il tappo della cella.
  • L’altezza dell’elettrolita nel tubo indica il suo livello nella batteria.
  • Accertarsi di scollegare i terminali della batteria.
  • Aggiungere acqua distillata se necessario.
  • Si prega di indossare guanti di gomma quando si lavora con l’elettrolita: il contatto con la pelle può causare ustioni chimiche.
Aggiungere acqua distillata se necessario
  1. Controllare la densità dell’elettrolita

    • Parcheggiare l’auto su una superficie piana. Pulire le celle della batteria da polvere e sporcizia.
    • Togliere il tappo della cella e inserire il tubo dell’idrometro.
    • Prelevare un campione completo di elettrolita nell’idrometro. Il galleggiante dovrebbe galleggiare liberamente nel liquido.
    • La misurazione della densità dell’elettrolita avviene quando al momento della lettura l’elettrolita incontra la scala sul galleggiante.
    • Con cautela svuotare di nuovo l’elettrolita nella batteria.
    • Rimettere il tappo della cella.
  • Accertarsi di scollegare i terminali della batteria.
  • Nota bene: questo vale solo per le batterie con manutenzione.
  • Controllare la densità dell’elettrolita in ogni cella.
  1. Misurare il voltaggio della batteria con un voltmetro o un multimetro

    Portare il multimetro in modalità di lettura del voltaggio DC (corrente continua) e impostare l’intervallo di misurazione a 20 volt.
    Collegare la sonda nera del multimetro al terminale negativo della batteria e la sonda rossa al terminale positivo. Prendere la lettura dal display del multimetro.
    • Se la batteria è completamente carica, il voltaggio dovrebbe superare i 12,6 volt. Un voltaggio inferiore a 12,6 volt indica che la batteria è carica meno del 50%.
    • Se il voltaggio della batteria è inferiore a 11,6 volt, significa che la batteria è completamente scarica.
  • Accertarsi di scollegare i morsetti della batteria.
  • Se necessario, pulire i terminali con una spazzola metallica prima di controllarli.
Misurare il voltaggio della batteria con un voltmetro o un multimetro
  1. Controllare il livello di carica della batteria utilizzando un tester per il carico della batteria dell’auto
  • Accertarsi di scollegare i terminali della batteria.
  • Se necessario, pulire i terminali con una spazzola metallica prima di controllarli.
  • Attenzione! La batteria non dovrebbe essere utilizzata per 6-8 ore prima del controllo.
  • Eseguire il controllo solo se il livello dell’elettrolita è normale.

Collegare le sonde ai poli positivo e negativo della batteria:

  • Misurare il voltaggio della batteria senza resistenza di carico.
    • La batteria dell’auto è carica al 100% se le letture sono comprese tra 12,6 e 12,9.
    • La batteria dell’auto è scarica se le letture sono inferiori a 11,5.
  • Ripetere la misurazione alcune volte.
  • Il controllo non dovrebbe durare più di 6-10 secondi.
  • Attendere dai 3 ai 5 minuti tra una misurazione e l’altra.
  • Misurare il voltaggio della batteria con la resistenza di carico.
    • La batteria dell’auto è carica al 100% se le letture sono superiori a 10,2.
    • La batteria dell’auto è completamente scarica se le letture sono inferiori a 7,8.
[Voti:    Media: /5]