Come scegliere una videocamera da cruscotto

Come scegliere una videocamera da cruscotto

Dopo un incidente stradale possono nascere delle controversie. Per poterle risolverle nel migliore dei modi si ha bisogno di recuperare tutti i dettagli completi dell’accaduto. Le videocamere da cruscotto sono diventate ormai molto comuni oggigiorno. L’informazione che registrano può essere fornita come una prova per le compagnie assicurative. Scoprite quali sono le caratteristiche di una buona videocamera da cruscotto.

 8 caratteristiche essenziali 

  1. Risoluzione. Questa si riferisce al numero di pixel determinato dall’altezza e dalla larghezza dell’immagine. Essa influenza direttamente la qualità del video. Una risoluzione più alta significa ottenere un’immagine più dettagliata del veicolo. Ad esempio ciò permetterà di vedere il conducente del mezzo che è in arrivo e capire cosa lo distrae dalla guida. Ormai sul mercato si trovano diverse modalità di risoluzione video:
    1. VGA. 640×480 pixels. Si tratta di un formato sorpassato che viene raramente usato ai nostri giorni, fornisce una qualità dell’immagine nella media.
    2. HD. 1280×720 pixels. Permette di ottenere un’immagine di alta qualità che può essere estesa alle dimensioni dello schermo di un computer portatile senza perdere per questo la sua qualità. Ad ogni modo, alcune parti dell’auto, come il numero di targa, spesso non possono essere visualizzati completamente.
    3. Full HD. 1920×1080 pixels. Questa tipologia di modalità di risoluzione video permette di vedere i piccoli dettagli sullo schermo della TV.
    4. Super HD. 2304×1296 pixels. L’immagine è 1,5 volte più nitida del Full HD.
  2. Velocità di trasmissione. La definizione dell’immagine dipende dalla velocità di trasmissione (numero di informazioni trasmesse al secondo). Se queste sono al di sotto dei 12 Mb, non si riusciranno a vedere dettagli come il numero di targa oppure il modello di un’auto. Inoltre la bassa velocità di elaborazione della CPU (processore centrale) potrebbe fare in modo che il video si metta in pausa ogni 5 secondi e così perdere momenti importanti.
  3. Grandezza del sensore e numero di megapixel. Avere dei sensori più grandi significa avere un video di una qualità migliore. La sensibilità di un sensore dipende dalla sua dimensione, che è molto importante per poter registrare in condizioni di bassa luminosità. Un sensore di 3-5 Mp è sufficiente per un video in formato full HD. Acquistare una telecamera con alti livelli di Mp non sarà una buona idea, dal momento che le sue funzionalità non verranno utilizzate appieno.
Grandezza del sensore e numero di megapixel
  1. Angolo di campo. Più è ampio, più saranno grandi le immagini acquisite dalla videocamera. Ma un angolo di campo estremamente ampio produrrà delle distorsioni visive. Il valore di 100–130° è già abbastanza per assicurare una visione ottimale.
Angolo di campo
  1. Numero delle lenti. Lenti singole della telecamera da cruscotto registrano solamente la strada che si trovano davanti, ecco perchè è meglio acquistare delle videocamere con degli attacchi per obiettivi supplementari, meglio se tre. Allora così si potrà registrare tutto ciò che accade da tutte le angolature.
  2. Fonte di alimentazione energetica. Le videocamere da cruscotto alimentate a batteria non sono adatte per i viaggi lunghi. Acquistare una videocamera da cruscotto con un adattatore per accendisigari se si trascorre molto tempo in auto.
Fonte di alimentazione energetica
  1. Tipo di montatura. La staffa di supporto della videocamera può essere collegata allo schermo con una ventosa oppure con un nastro biadesivo. La ventosa è abbastanza grande ma si può riutilizzare. Il nastro adesivo è valido solo per un singolo utilizzo. La telecamera si può collegare alla staffa di supporto con un giunto filettato economico oppure con una calamita più costosa sempre molto facile da utilizzare.
Tipo di montatura
  1. Funzioni supplementari:

  • Le videocamere da cruscotto più all’avanguardia sono dotate di un sensore G-shock, che cattura il momento dell’impatto. Quando questo è attivato, la telecamera salva il filmato un paio di secondi prima e dopo l’incidente in una memoria di file protetta da scrittura.
  • Alcune videocamere hanno le schede SD incluse. Quest’ultime permettono di trasferire una parte di video richiesto e salvarle in esse.
  • Alcune videocamere sono dotate di uno schermo. Ciò permette di guardare di video registrati. Some dash cams are equipped with a screen. This enables you to view recorded videos.
  • Le videocamere da cruscotto con GPS sono molto pratiche. Il GPS regola l’orario e la data in maniera automatica, salva le posizioni e la velocità di guida del conducente.
  • Illuminazione infrarossi- o LED sono di grande aiuto per registrare un incidente stradale notturno.

In conclusione

Una videocamera da cruscotto è un accessorio utile per la vostra auto. Questo prodotto aiuta a risolvere alcune controversie che possono capitare sulla strada, e contribuisce a trovare i trasgressori della legge danneggiando la vostra auto parcheggiata. Con la sopraelencata lista di caratteristiche, troverete la videocamera più adatta ad un prezzo conveniente e con tutte le funzionalità adeguate che vi occorrono.