Come prolungare la vita del vostro turbocompressore

Come prolungare la vita del vostro turbocompressore

 6 passaggi facili 

  • Dopo aver avviato il motore, farlo sempre andare al minimo per un po’ di tempo.

    Così si lascia che l’olio arrivi alle varie parti del turbocompressore, evitando frizione a secco, con relative conseguenze.

  • Prima di spegnere il motore, abituarsi a tenerlo al minimo per almeno 30 secondi.

    Così si eviterà una carenza di olio.

  • Se le temperature scendono sotto lo 0°C, evitare di sovraccaricare il motore, almeno per i primi cinque minuti di marcia.

    Lasciare che l’olio si scaldi.

  • I materiali consumabili vanno sostituiti per tempo.

    Se il filtro dell’olio è contaminato e se l’olio è sporco, aumenterà l’usura per attrito degli elementi di contatto del turbocompressore. Se il filtro dell’aria non viene sostituito per tempo, il turbocompressore si può surriscaldare.

  • Controllare di frequente le condizioni del sistema di lubrificazione.

    I tubi dell’olio che perdono, la pompa dell’olio guasta, le valvole del filtro dell’olio che si rompono, sono tutte cause di usura prematura del turbocompressore.

  • Per collegare le flange delle tubazioni dell’olio non bisogna usare un sigillante.

    Si potrebbero staccare dei pezzi del sigillante, che andrebbero ad intasare il sistema di tubature, causando un’usura prematura del motore per la scarsa quantità di olio presente nel sistema stesso.

[Voti: 0   Media: 0/5]