Come cambiare da soli le gomme dell’auto

Come cambiare da soli le gomme dell’auto

Cambiare una gomma può essere un’operazione molto semplice. Se il cambio gomme è programmato, può avvenire in totale tranquillità. In caso di foratura, ci sono misure di sicurezza da rispettare per cambiare le ruote della macchina. Vedremo la procedura per il cambio gomme, quando è il momento di sostituire i pneumatici e quando invece conviene chiamare soccorso.

Come cambiare la ruota dell’auto

Come cambiare la ruota dell’auto

Qualunque sia il motivo per cui bisogna togliere una ruota e sostituirla, gli attrezzi essenziali per questa operazione sono due: un cric (martinetto) per sollevare il veicolo quanto basta e la chiave dinamometrica, che serve a svitare e avvitare i bulloni della ruota. Per cambiare la ruota della macchina bisogna prima di tutto mettere in sicurezza il veicolo, arrestare il motore, inserire il freno di stazionamento e lasciare una marcia ingranata.

Poi bisogna inserire il martinetto nell’apposito passa-ruota vicino alla gomma da togliere. Il passa-ruota è un inserto speciale che si trova all’interno del sottoscocca, vicino a ciascuna ruota, è il punto migliore per sollevare il veicolo e cambiare la gomma vicina. L’altezza ideale a cui portare la macchina e circa una spanna da terra, basta che la ruota sia completamente sollevata.

Se la gomma è dotata di copri-cerchione, in alcuni modelli questo va tolto prima di allentare i bulloni, mentre in altri questa operazione non è necessaria, perché il coperchio è dotato di fori per i bulloni. Ora bisogna procedere ad allentare i bulloni della ruota, bisogna svitarli completamente.

Tolta la ruota, si può approfittare per dare un’occhiata rapida alla zona del mozzo, si possono pulire le pastiglie e dischi, in modo da riportare alla massima efficienza dell’impianto frenante. Quest’operazione andrebbe idealmente svolta su ogni gomma, ma almeno avere un’idea delle condizioni di un mozzo può essere utile per valutare la manutenzione su tutte le gomme.

L’ultimo passaggio e l’inserimento della gomma di ricambio, i cui bulloni vanno fissati correttamente. Prima si possono abitare a mano, ma poi bisogna completare il fissaggio con la chiave dinamometrica, rispettando il valore di fissaggio corretto (si trova nel manuale tecnico dell’auto).

Quando cambiare la ruota della macchina

Le situazioni in cui bisogna cambiare la ruota dell’auto sono fondamentalmente tre: la ruota è danneggiata, di solito da una foratura, oppure le ruote sono troppo usurate e vanno cambiate in blocco, oppure è il momento di effettuare il cambio gomme stagionali.

In due di queste situazioni, gomme stagionali e gomme usurate, il cambio gomme si può programmare e può avvenire in tutta sicurezza, nel proprio garage o nel proprio cortile. Programmare il cambio gomma fai da te può far risparmiare dai 100 € ai 300 €, a seconda delle gomme e del veicolo. Si tratta di un’operazione molto semplice, nel caso delle gomme stagionali si può risparmiare anche sullo stoccaggio delle gomme fuori stagione.

Quando cambiare la ruota della macchina

Quando invece capita la foratura, bisogna intervenire a un cambio gomma di emergenza. In questi casi, bisogna osservare le regole di sicurezza elencate nel codice della strada, facendo molta attenzione soprattutto al punto in cui si riesce a fermare il veicolo. A volte può essere meglio chiamare soccorso.

Cambiare la ruota forata

Una foratura è sempre un evento molto rischioso sulla strada. Se avviene all’improvviso, col veicolo ad alta velocità (ad esempio in autostrada), il rischio di incidente stradale è davvero incombente. Per questo bisogna sempre controllare le gomme, verificando che l’usura non superi mai i livelli minimi di sicurezza. Tuttavia, la foratura può essere dovuta anche a chiodi o altri detriti presente sul manto stradale.

Prima di tutto, quando si fora, bisogna cercare di fermare il veicolo in un punto sicuro, come in una piazzola di sicurezza, nella corsia di sicurezza, oppure in un punto della strada abbastanza largo perché il traffico possa evitare il veicolo fermo. Poi bisogna segnalare la presenza del veicolo con il triangolo di sicurezza, alla distanza prevista dal codice della strada.

Cambiare la ruota forata

Sulla strada pubblica, prima di uscire dall’auto per procedere a cambiare la ruota della macchina, bisogna indossare l’apposito giubbotto ad alta visibilità, in modo da essere facilmente visti dagli altri automobilisti, in particolare se la gomma da cambiare si trova sul lato della corsia di marcia. Se il punto in cui il veicolo si è fermato presenta troppi pericoli, è meglio chiamare soccorso.

Se si può procedere a cambiare la ruota, una volta prelevato il martinetto e la chiave dal baule, insieme alla ruota di scorta, si può procedere al cambio gomma come descritto in precedenza. Terminato il cambio gomma, mettere la gomma forata nel baule, fissandola, riporre martinetto e chiave e procedere verso la stazione di servizio più vicina. Tenere presente che la gomma di scorta non ha le stesse prestazioni delle altre gomme, quindi bisogna prestare maggiore attenzione.

Sostituzione pneumatici con gomme antiforatura

Una soluzione per evitare il rischio di incidente stradale dovuto a foratura improvvisa, o almeno per poter raggiungere il punto ideale per il cambio gomma o la stazione di servizio, sono le gomme antiforatura, cosiddette Run Flat. Si tratta di pneumatici in grado di resistere maggiormente alla perdita di pressione dovuta alla foratura.

Le gomme Run Flat garantiscono una percorrenza maggiore (fino a 80 km) prima di cedere strutturalmente. Queste gomme non hanno ancora sfondato sul mercato, probabilmente perché hanno costi ancora piuttosto alti, ma lo sviluppo tecnologico nella produzione delle gomme sta arrivando a modelli sempre più alla portata.

I costi di questi pneumatici Run Flat dipendono, come per tutte le altre gomme, dalla misura, ma anche dalla stagionalità (gomme estive, invernali, o per tutte le stagioni). Un set completo di gomme Run Flat può costare dai 200 € fino ai 600 €.

Conclusione

Il cambio gomma è un’operazione molto semplice, per cui bastano due strumenti alla portata di qualunque automobilista. Con un martinetto (cric) e una chiave dinamometrica, si possono cambiare tutte le gomme dell’auto senza difficoltà. Se il cambio della ruota è dovuto a una foratura, bisogna prestare la massima attenzione alla sicurezza sulla strada. È meglio chiamare soccorso piuttosto che rischiare un incidente nel cambio gomma.