4Matic: definizione, caratteristiche e principio operativo

4Matic: definizione, caratteristiche e principio operativo

4Matic è un sistema di trazione integrale installato su vetture Mercedes-Benz, uno sviluppo brevettato di Daimler AG, creato in collaborazione con l’azienda austriaca Magna Steyr AG & Co KG.  Questo sistema è apparso per la prima volta nel 1987 con il lancio della berlina Classe E W124 e sono già state prodotte diverse generazioni di 4Matic.

Principio operativo

La differenza principale tra le diverse generazioni di 4Matic risiede nella progettazione del differenziale centrale.  I primi sistemi avevano un differenziale a bloccaggio meccanico che funzionava con due frizioni multidisco a comando idraulico. Il blocco e lo sblocco delle frizioni permetteva di disinserire completamente l’asse anteriore. In modalità trazione integrale, la coppia del motore veniva distribuita tra l’asse anteriore e quello posteriore in un rapporto di 33:67 o di 50:50. 

In seguito, gli sviluppatori hanno incluso un differenziale aperto bloccato elettronicamente come differenziale centrale in 4Matic. La potenza è stata ridistribuita rallentando le singole ruote e/o regolando la coppia del motore.  Alcune versioni includono frizioni multidisco aggiuntive.  La coppia del motore può essere distribuita tra l’asse anteriore e posteriore in rapporto 40:60, 45:55, 50:50 e in altri rapporti.

Caratteristiche di 4Matic

Inizio produzione Tipologia Caratteristiche peculiari dei differenziali Modelli Mercedes-Benz dotati di 4Matic
1987 Part-time/full-time Differenziale di bloccaggio centrale Ferguson. Anche il differenziale della ruota posteriore può essere bloccato. Il differenziale anteriore è aperto. Classe Е, W124, S124.
1997 Full-time / integrale Il differenziale centrale e quello della ruota sono aperti.  Sono tutti bloccati elettronicamente.  Il blocco viene eseguito dall’ETS (sistema di controllo della trazione) o dall’ESP (sistema di controllo della stabilità). Classe E W210, W211, S210, S211; Classe M W163; Classe S W220, V220; Classe C W203, S203; Classe R W251, V251; Viano W639, V639.
2006 La frizione Pre-Lock è realizzata come frizione a doppio disco con precarico costante mediante molla a diaframma. Si attiva quando la differenza tra la coppia dell’asse anteriore e quella dell’asse posteriore raggiunge i 50 Nm.  Qualora questo non sia sufficiente, si attiva ESP. Classe CL С216; Classe S W221, V221; Classe C W204, S204; Classe GLK X204; Classe CLS C218, X218; Classe E W212, S212. 
2006 I differenziali dell’asse centrale e dell’asse posteriore sono dotati di frizioni multidisco. La coppia del motore è inoltre ridistribuita dal sistema di controllo della stabilità.   Classe GL X164.
2016 Un differenziale centrale con frizione multidisco permette di scollegare manualmente l’asse anteriore. Classe E C238 E53 AMG. 

Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *